logo-masautomazione-55

Autore: wizardmaster

1) Interruttori interbloccati di sicurezza DOLD

Il sistema DOLD è un sistema modulare dove si compongono, come in un meccano vari moduli di base per realizzare l’elemento di sicurezza secondo le necessità del cliente.
Si può così modificarlo e implementarlo in campo anche dopo che lo si è acquistato. Questo sistema è indispensabile in applicazioni complesse in un impianto industriale per realizzare una automazione spinta in perfetta sintonia con le esigenze della fabbrica 4.0 attraverso un gioco di trasferimento di chiavi e di attuatori. Tutte le apparecchiature concorrenti, riescono a lavorare correttamente ad un range di temperatura ambientale da -20°C a +60°C, max +80°C. Gli interruttori DOLD completamente in acciaio inossidabile AISI 316 hanno un range di temperatura operativa da -40°C a +100°C esclusi i moduli con solenoide.

Scopri »

6) PLC MODULARI CONFIGURABILI

  Il nuovo sistema di sicurezza configurabile SLVARIO della tedesca DINA affianca il collaudato SAFELINE ma si presenta più flessibile in quanto i vari moduli per il collegamento in BUS tra di loro non necessitano di un rack. I moduli

Scopri »

5) MODULI DI CONTROLLO A RELE’ E MODULI DI ESPANSIONE DI I/O

RELE’ DI SICUREZZA DUELCO Apparecchiature prodotte dalla casa danese Duelco per il monitoraggio continuo della parti della macchina o Brocure Duelco_01.aidell’impianto che con il loro eventuale guasto fanno decadere le sicurezze installate a bordo macchina come tappeti o barriere fotoelettriche. Ampia gamma di relè di sicurezza certificati: per controllo di pulsanti di avviamento e di arresto d’emergenza. Controllo interruttori e fine corsa di sicurezza su porte e accessi di protezione. Controllo I/O di macchine industriali. Riarmo manuale ed elettrico. Controllo di cortocircuito.

Scopri »

4) BARRIERE FOTOELETTRICHE MULTIRAGGIO

BARRIERE FOTOELETTRICHE DI TIPO 4 SERIE MLG Tipo 4, uscite OSSD con automonitoraggio Versioni dito (14 mm), mano (30 mm), corpo (70 mm) e multiraggio 15 metri di distanza operativa Altezza di protezione da 200 mm a 1800 mm Robusta

Scopri »

3) INTERRUTTORI NON A CONTATTO MAGNETICI

INTERRUTTORI NON A CONTATTO MECHAN Composti da un sensore montato sulla parte fissa della macchina o della protezione e da un attuatore posto sulla parte mobile, es. sportello del carter o porta di accesso alla zona pericolosa. Sensore e attuatore quando sonoaffacciati ala distanza di qualche millimetro determinano il contatto elettrico di uscita che decade quandol’attuatore si allontana dal sensore.

Scopri »

2) TAPPETI, BORDI E BUMPER DI SICUREZZA

ELEMENTI SENSIBILI ALLA PRESSIONE Gli elementi sensibili sono sigillati nelle loro sedi cave per essere protetti contro le infiltrazioni d’acqua così come tutte le parti di giunzione interne ed esterne sono sigillate con collanti al silicone (protezione IP 66). Sono tappeti e pedane, bordi e bumper di sicurezza che uniti alle loro centraline garantiscono la sicurezza nelle zone pericolose quando l’operatore calpesta il tappeto o schiaccia il bordo o il bumper.

Scopri »

MISURATORI DI VIBRAZIONI

MISURATORI PORTATILI DI VIBRAZIONI MONITRAN MTN / VM330D è un misuratore di vibrazioni portatile compatto, ricaricabile, progettato per essere conforme a ISO 10816-3. Funziona come un accelerometro a corrente costante e fornisce una misurazione accurata delle vibrazioni. Le sue caratteristiche

Scopri »

ANEMOMETRI PORTATILI E TRASMETTITORI ANEMOMETRICI

Anemometri digitali a ventola Anemometri di elevate precisione con testa facilmente estraibile dalla sonda con il sistema “Snap Head”. Principio di rilevamento con sonda a ventola e sensore induttivo annegato nel corpo della sonda insieme all’elettronica di conversione D/A. Ventola

Scopri »