4) ELEMENTI SENSIBILI ALLA PRESSIONE DELL’OPERATORE

ELEMENTI SENSIBILI ALLA PRESSIONE

elementi-sicurezza-2Gli elementi sensibili sono sigillati nelle loro sedi cave
per essere protetti contro le infiltrazioni d’acqua così come
tutte le parti di giunzione interne ed esterne sono sigillate
con collanti al silicone (protezione IP 66).
Sono tappeti e pedane, bordi e bumper di sicurezza
che uniti alle loro centraline garantiscono la
sicurezza nelle zone pericolose quando l’operatore
calpesta il tappeto o schiaccia il bordo o il bumper.

Scarica catalogo in italiano

 

BUMPER DI SICUREZZA SSZ

I bumper di sicurezza della serie SSB sono elementi antiurto che vengono impiegati su AGV, carrelli di trasporto ebumper macchine semoventi per proteggere l’uomo e anche la macchina. Il loro compito non è solo quello di assorbire gli urti ma di produrre allo schiacciamento di 25 mm un segnale elettrico da inviare alla centralina per bloccare il movimento della macchina.
Sono costituiti da un blocco di poliuretano espanso che viene sagomato su disegno del cliente e dotato di sensori che rilevano lo schiacciamento in qualsiasi punto della superficie frontale attiva. Possono venire forniti per protezione solo frontale o anche laterale.
I sensori interni al bumper sono gli stessi del collaudato sistema SSZ per bordi e tappeti elettrosensibili con uscita a 4 fili.
Dopo la sagomatura e l’inserzione dell’elemento sensibile, il bumper viene completato con la finitura esterna che può essere in poliuretano o similpelle resistenti all’acqua oppure uno speciale materiale antifiamma rinforzato con fibre di vetro resistente agli spruzzi di metallo fuso, come l’alluminio. Quest’ultima versione è utilzzata in fonderia ed in diverse altre applicazioni.

 

La copertura esterna del bumper è di colore nero o rosso, a richiesta può essere completata con strisce giallebamper2 orientate a 45°.
Il collegamento elettrico alla centralina di controllo avviene per mezzo di un cavi di lunghezza standard di 2 m.
Il blocco di materiale soffice del bumper è ancorato su una piastra di alluminio. Su questa piastra vi sono piccoli fori di circa 12 mm di diametro per lo sfiato dell’aria presente nell’espanso ad ogni compressione, garantendo così l’integrità del bumper e la sua morbidezza nell’urto contro l’ostacolo.
Fornibili versioni con fori di sfiato protetti da filtri per protezione contro eventuale intrusione di olio o di sporco presente all’interno della macchina.

Dati tecnici
Dimensioni max: altezza: 1500 mm, larghezza: 3000 mm, profondità: 1000 mm
Piastra di fissaggio in alluminio: spessore da 2 a 5 mm
Materiale interno: schiuma di poliuretano
Rivestimento esterno: similpelle o PE oppure plastica rinforzata in fibre di vetro (max T=540°C per 1 minuto)
Contatto allo schiacciamento: circa 25 mm
Uscita cavi: standard 1×4 (posizione definita)
Lunghezza cavi: 2 metri, collegati al connettore femmina
Protezione: IP 66 (IP 53 dall’interno della piastra)