ANEMOMETRI PORTATILI E TRASMETTITORI ANEMOMETRICI

Anemometri digitali a ventola

controllo di altri parametri fisiciAnemometri di elevate precisione con testa facilmente estraibile dalla sonda con il sistema “Snap Head”. Principio di rilevamento con sonda a ventola e sensore induttivo annegato nel corpo della sonda insieme all’elettronica di conversione D/A. Ventola ruotante su albero di acciaio inox supportato su cuscinetti al berillio incapsulati in lubrificante per la massima resistenza all’usura e agli urti. Sonde anche tarate per acqua (misuratori portatili di portata). Temperatura di lavoro della sonda standard: da -30° a + 140° C.

Scarica catalogo riassuntivo 

Anemometri digitali a ventola

MiniAir Junior è il più semplice anemometro a ventola portatile della vasta gamma degli strumenti prodotti dallaanemometro portatile
casa svizzera Schiltknecht. Senza avere le funzioni addizionali p.e. delle serie MiniAir 2 e MiniAir 20, ne conserva le elevate caratteristiche tecniche e diverse interessanti funzioni aggiuntive, tutte facilmente programmabili con i tasti sul frontale. Oltre alla misura della velocità istantanea si può conoscere la velocità media preselezionabile con due tasti: “Fast”, veloce (6 sec.) e “Slow, lenta (22 sec.).
Con queste impostazioni il display si posiziona sul tempo in secondi ed incomincia a decontare, al valore di zero indica la velocità media nel periodo di tempo prescelto. Inoltre è possibile visualizzare la misura min. o max. All’accensione dello strumento compare un numero che indica il codice di identificazione della sonda (i primi due
numeri) e della scala (il terzo ed il quarto). Le sonde sono intercambiabili cosicché un solo strumento può essere collegato a diverse sonde utilizzabili per diverse esigenze, senza dovere fare alcuna ricalibrazione. A richiesta strumento e sonde sono fornibili in versione antideflagrante.

Scarica scheda tecnica 

Anemometri digitali a ventola

l trasmettitori della serie 64 sono prodotti dalla Schiltknecht con il collaudato sistema a ventola degli anemometrianemometro portatile2 portatili. Gli impulsi generati dalla ventola sono convertiti dalla elettronica incorporata in segnali in mA proporzionali alla velocità del fluido in esame. La ventola è inserita in un cilindro raddrizzatore del flusso che riduce le turbolenze e consente la misura nel limite degli errori di targa anche con un disassamento rispetto alla direzione del flusso di i 20%. Inoltre la ventola di acciaio inossidabile, montata sul cilindro in materiale plastico resistente agli urti e alle sostanze aggressive, e supportata su cuscinetti di berillio che consentono una notevole durata unita alla massima resistenza agli urti. Le teste contenenti la ventola sono fatte con il sistema “snap-head” che permette una rapida ed economica sostituzione in caso di eventuali rotture senza dovere sostituire la più costosa parte elettronica.
Ridotte dimensioni della testa nella serie “Mini” e soprattutto in quella “Micro” consentono l’inserzione nella tubazione o nella condotta praticando un piccolo foro (16 mm circa di diametro per la serie Micro). Precisione garantita dalla Schiltknecht, che e anche un ufficio di taratura certificato dall’Istituto Svizzero di calibrazione SCS, grazie alla propria galleria del vento. I trasmettitori Schiltknecht trovano impiego per il controllo in continuo svariati processi industriali, come ad es. impianti di ventilazione, vemiciatura, essicazione, camere climatiche, aspirazione e controlli di emissioni nocive o per il risparmio energetico.

Scarica scheda tecnica